martedì 21 gennaio 2014

Mini cheesecakes!

Ciao a tutti!

Il titolo del post non è così originale, d'altronde come potevo chiamarlo?

Questa è la ricettina che ho proposto al concorso di GialloZafferano - "Philadelphia secondo me".

Il tema (scaduto il 19 Gennaio) era la (o il?) cheesecake a freddo. I requisiti erano la semplicità, la velocità e ovviamente, la presenza di Philadelphia.



Ecco gli ingredienti per 10 mini cheesecakes...

320g di Philadelphia (o formaggio spalmabile simile)
150g di panna da montare
3 cucchiaini di zucchero a velo (assaggiate!)
2 cucchiai di crema di nocciole
1 cucchiaio di granella di nocciole (opzionale)


Bisogna montare innanzitutto la panna
 


 Incorporare quindi il formaggio spalmabile procedendo dal basso verso l'alto



Quindi trasferire 1/3 del composto in un'altra ciotola e amalgamare con la crema alle nocciole 
e con la granella.



Riempire dei mini stampini (più piccoli dei muffin e più grandi dei cioccolatini)
con i due composti.




Tenere in frigo una notte e mettere in freezer mezz'ora prima di sformare.

Quindi sformare su dei piattini e decorare a piacere. In questo caso ho usato glassa ai frutti rossi e nocciole.


Devo dire che non sono tanto contenta del risultato estetico di queste cheesecakes...

Secondo voi come mai? Avrei dovuto utilizzare la colla di pesce?

Beh spero che le proviate, sono veramente velocissime!

Buona giornata!

Maira.



12 commenti:

  1. Ciao Maira..
    io l'ho sempre fatto cotto per cui non saprei.
    Non mi sembrano venuti male.
    Comunque proverò la tua ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io l'ho sempre fatto cotto... questo è buono (il mio ragazzo ha detto che però sapevano di "poco"), ma quello cotto è tutta un'altra cosa ;)

      Elimina
  2. e perchè non sei contenta del risultato?? a me sembrano perfette e poi devono essere buonissime!! prendo nota... un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah metti le crepe, metti che sembrano si stiano sciogliendo... in realtà è solo impressione, quello dovrebbe essere il bordo che però è venuto male perché non sapevo come sformarle, era la prima volta che usavo quello stampo, ne ho usati altri più grandi per dei muffin cotti ma con questi ho avuto difficoltà...

      Spero comunque che ti piacciano semmai li farai...

      Elimina
  3. Ciao Maira, ottimi i tuoi cheesecake, io ci metto qualche foglio di colla di pesce, così per non sbagliare, come si dice, mi metto il ferro dietro la porta :D

    Cla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo avevo immaginato che fosse stato quello :) Fai bene comunque, anche perché non credo rovini il sapore (non l'ho mai usata per preparazioni a freddo quindi non saprei)...

      Grazie!

      Elimina
  4. Forse sapevano di poco (come ha detto il tuo ragazzo) perchè lo zucchero mi sembra sia poco... Io ho usato la Philadelphia per preparazioni a freddo e non sempre ho dovuto mettere la colla di pesce, secondo me il composto era troppo sodo ed era perciò difficile distribuirlo perfettamente in questo tipo di stampini, così piccoli. In uno stampo grande e regolare avresti avuto miglior riuscita, a mio giudizio. In caso di composto più liquido (e prevedendo l'addensante tra gli ingredienti) avrebbero preso meglio la forma, scivolando bene negli stampi. Io metto in freezer e poi sformo immergendo gli stampi per qualche secondo in acqua calda, vengono via più facilmente. Golosi, quelli alle nocciole! Ciao, buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'aiuto MariaGrazia! Lui intendeva che sapessero di poco perché erano appunto pochi... :) è un modo di dire credo solo di queste parti "Sapiunu ti picca" cioé appunto "sapevano di poco". Comunque la panna era di quelle già zuccherate, però per questo ho scritto che bisognava assaggiare in base al gusto... E' vero comunque, ho avuto difficoltà a distribuire l'impasto, in effetti la mia paura che rimanessero dei vuoti d'aria era fondatissima. Grazie per le dritte comunque, mi rifarò la prossima volta ;)

      Elimina
  5. Ma grazie del commento, in realta' sono davvero molto semplici da fare, ci vuole solo tempo e pazienza, ma sono davvero basic, forse e' anche per questo che vanno moltissimo!
    il cheesecake e' il mio dolce perferito..slurp!!!!
    baci
    laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non so nemmeno cucire un calzino, quindi il semplice è mooolto relativo :)

      Elimina
  6. Che buone devono essere giusto oggi parlavo con mia cugina che devo trovare una ricetta per la cheescake, tu sai fare anche quella proprio tipo torta con la base al biscotto? :) amo cucinare ma è difficile da trovare una che venga buona ma abbastanza leggera allo stesso tempo, grazie per quest'idea comunque, esteticamente a me non dispiacciono :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara! Si, so fare anche quella con la base di biscotto, ma la versione cotta... Quella a freddo non l'ho mai provata, questa era la prima volta, ma diciamo che non è la ricetta convenzionale... Quella cotta è buonissima, ma se cerchi qualcosa di leggero non è per niente adatta... :) Però dai, ogni tanto bisogna pure lasciarsi andare ai piaceri della vita ;D
      Magari prossimamente pubblicherò il passo passo!

      Elimina

Lasciate un'impronta nella mia stanza!