martedì 23 settembre 2014

Non dirmi che hai paura - Giuseppe Catozzella

Buongiorno a tutti!!!

Oggi un post diverso dal solito...

Volevo parlarvi di un libro...

Intanto premetto che io amo leggere, ma non compro molti libri, purtroppo (forse ve l'avevo già detto?) perché sono sempre senza un centesimo... Ok, i libri si possono anche prendere in biblioteca, ma io non ci vado mai, mannaggia a me!
In genere i libri me li passa ogni tanto mio cugino Daniel che invece in biblioteca ci va... Mi presta i libri che ha già letto (sa che li faccio fuori in due, tre giorni) e poi glieli restituisco e lui li riporta in biblioteca.

Questo libro invece no... Me lo ha regalato un cliente dell'azienda per cui lavoro...

Oddio non so parlare bene di libri, non so fare le recensioni né dare un mio parere, sono una schiappa, ma stavolta ci provo perché questo libro merita davvero.

Si intitola "Non dirmi che hai paura", l'autore è Giuseppe Catozzella, Feltrinelli editore.
Il prezzo è di € 15,00 e sono 240 pagine. Il libro ha vinto il Premio Strega Giovani nel giugno 2014.


Vi riporto di seguito la trama, che potete trovare anche sul sito Feltrinelli

Samia è una ragazzina di Mogadishu. Ha la corsa nel sangue. Divide i suoi sogni con Ali, che è amico del cuore, confidente, e primo allenatore appassionato. Mentre intorno la Somalia è sempre più preda dell'irrigidimento politico e religioso, mentre le armi parlano sempre più forte la lingua della sopraffazione, Samia guarda lontano, e avverte nelle sue gambe magre e velocissime un destino di riscatto per il paese martoriato e per le donne somale. Gli allenamenti notturni nello stadio deserto e le prime affermazioni la candidano alle Olimpiadi di Pechino dove non vince ma si fa notare. Il suo vero appuntamento sarà quello di Londra. Ma tutto diventa difficile...

Beh, sul sito la trama continua, ma viene svelato il finale oltre che altre parti fondamentali della storia, e io ho deciso di non pubblicarlo perché leggerlo senza sapere come andrà a finire sarà ancora più emozionante...
Inoltre si tratta di una storia vera... Una storia, quella di Samia, sulla quale esistono vari articoli su Internet (che vi sconsiglio di leggere prima del libro), ed esiste anche il video della gara alle Olimpiadi di Pechino dove si classificò ultima...

Clicca qui se vuoi visualizzare il video della gara

Io vi consiglierei di guardarlo mentre leggete quella parte del libro oppure dopo, in modo da poter scoprire le emozioni della protagonista, e vivere quei minuti un pò immedesimandosi, guardare quel video con occhi diversi.



Non è una storia divertente, vi assicuro taaante lacrime, ma posso dirvi che nel suo piccolo questa ragazza ha fatto molto per il suo Paese, e per me è come se quella gara di Pechino l'avesse vinta lei, con la sua forza, la sua tenacia, i suoi piedi nudi sul terreno secco e pieno di pietre di Mogadiscio...

Samia è determinazione. Samia è riscatto.



***

Aggiorno il post con una notizia scoperta attraverso il commento di Nella, che mi ha chiesto se non fosse stato fatto un film sulla storia di Samia. Mi sono informata, ed in effetti lo scrittore ha venduto i diritti cinematografici del film alla Leone Film Group S.p.A. Ovviamente non possiamo aspettarci subito un film sulla sua storia, ma almeno sappiamo che è in cantiere :)

Grazie Nella!


Con questa recensione partecipo al Linky Party di Alex!


Maira

24 commenti:

  1. Ciao Maira. Grazie dei consigli. Sono sempre be accetti. Anche io non ho letto questo libro. Interessante. Buonissima settimana. NI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma guarda un pò, ci siamo commentate quasi contemporaneamente! Grazie!

      Maira

      Elimina
  2. Sei la seconda persona che lo consiglia. Misa che devo correre a comprarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh si, spero che tu lo faccia... Bellissimo...

      Maira

      Elimina
  3. Libro consigliatissimo provvedero all acquisto.Anche io amo leggere ed e' vero i libri costano un sacco molti nemmeno hanno una giustificazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già.... Grazie e buona lettura!

      Maira

      Elimina
  4. ciao Maira, deve essere molto interessante questo libro, grazie per le info.
    baci simona:)

    RispondiElimina
  5. Mi hai veramente incuriosito. Grazie del post

    RispondiElimina
  6. Bellissima e sentita recensione...fai proprio venir voglia di leggerlo :)
    Un bacio!

    RispondiElimina
  7. Scusa la domanda Maira bela, ma non hanno tratto una pellicola da questo libro o misto sbagliando?
    Un bacio super!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm mi cogli impreparata, che io sappia no... So che ci sono dei documentari in giro per la rete, una volta ne fu trasmesso uno sulla sua storia dalla Rai, ma non credo si trattasse di un vero e proprio film... Mi informo ok?
      Grazie

      Maira

      Elimina
    2. Nella in effetti ho letto sul sito ufficiale dello scrittore che ha venduto i diritti cinematografici alla Leone Film Group SpA, ma ancora il progetto credo sia nelle fasi iniziali. D'altronde il libro è abbastanza recente, non credo che la produzione cinematografica possa uscire in poco tempo... Comunque subito aggiorno il post, grazie ;)

      Maira

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  9. Ciao Maira!
    Io sono una lettrice onnivora, grazie x il consiglio di lettura...vado subito a cercare il formato elettronico!

    RispondiElimina
  10. Grazie per la recensione... ultimamente purtroppo sto leggendo veramente poco ma arrivo a sera che sono troppo stanca. La copertina è già un invito all'acquisto! Noi invece in biblioteca ci andiamo spesso ma gli unici in famiglia che hanno la tessera sono i miei due bimbi, puoi capire che libri prendiamo!!! Buona giornata, Giorgia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh io credo che già il fatto di insegnare ai bimbi l'importanza dei libri sia stupendo... Insomma, non esiste solo lo sport, la danza... Esiste anche la lettura, che forse non ci fa stare in forma fisicamente, ma ci rende persone migliori, credo...

      Maira

      Elimina
  11. Hai fatto una bella recensione invece! Ora sto leggendo tre libri, ma lo metto senz'altro nella lista di quelli da leggere! :)

    RispondiElimina

Lasciate un'impronta nella mia stanza!