giovedì 22 ottobre 2015

E' nato Gabriele...

... ed è stato bellissimo!

Ci sono state un po' di difficoltà, e io non finirò mai di denunciare nel mio piccolo l'incompetenza del personale dell'ospedale Perrino di Brindisi.

Infatti già durante la notte sul tracciato venivano rilevate contrazioni alte e battito cardiaco del bimbo basso (a circa 85-90), fortunatamente solo a tratti.
Ben due tracciati che evidenziavano questa anomalia, secondo le infermiere dovuta semplicemente agli spostamenti della mamma.
Inutile dire che lei in quei momenti non faceva di certo una lezione di zumba, ma si muoveva a causa dei dolori delle contrazioni, e comunque non in modo esagerato.
Alle otto di mattina mi fanno uscire perché era entrata in sala travaglio un'altra donna a cui si erano rotte le acque, dicendomi comunque che le contrazioni sono alte si, ma non altissime, e che il bimbo nascerà la sera.
Alle nove e un quarto decido di andare a lavoro, tanto lì ero praticamente inutile.
Alle nove e mezza arrivo a lavoro, alle nove e quaranta ricevo una telefonata da Nico.
Ad Anna faranno il cesareo d'urgenza.
Praticamente dopo dieci ore di travaglio finalmente si decidono a controllare la dilatazione che era di appena 3cm, e le dicono che la testa del bambino è stranamente troppo in alto rispetto al normale, quindi le chiedono il permesso di fare un cesareo d'urgenza.
"Se è d'urgenza perché aspettate il mio permesso? Voglio parlare con mio marito"
"Signora non polemizzi, metta una firma qui e non se ne parli più, che non abbiamo tempo da perdere, suo figlio sta soffrendo e suo marito non può entrare!"
Lei preoccupata firma immediatamente. Il marito la vede uscire su un lettino trasportata velocemente verso l'ascensore, fa appena in tempo a chiederle cosa stesse succedendo e lei gli dice che le faranno il cesareo e gli da il braccialetto con la medaglietta di Padre Pio che le avevo portato io da San Giovanni Rotondo e che ovviamente non poteva tenere in sala operatoria.
Lui arrabbiato chiede spiegazioni all'infermiera e gli viene risposto "Non siamo tenuti ad avvisare tutto il parentado!"
"Ma io sono il marito!"
"Eh, ma durante un'urgenza come quella della signora non c'è tempo per avvisare nemmeno il marito!"
Lui ovviamente non capiva quale fosse l'urgenza, che abbiamo capito solo dopo (o almeno questo ci è stato detto): il bambino aveva il cordone ombelicale intorno al collo e sotto la testa, quindi non solo non poteva uscire naturalmente, ma stava anche rischiando!
Insomma, alla fine grazie a Dio è andato tutto bene, il bambino è bellissimo e sano, e la mamma sta bene, ma come al solito qui al Perrino non può mai andare tutto come dovrebbe...

Aspettare che arrivi una nuova vita è una cosa meravigliosa, stare tutta la notte vicino alla sua mamma a parlare e a farle coraggio è bellissimo, ma ancor più emozionante è stato vederlo arrivare in camera dopo il bagnetto e il cambio, ammirarlo tranquillo nella sua culletta a sbadigliare e dormire...
Senza contare il batticuore nel prenderlo in braccio e vederlo calmarsi, nel dargli un bacino sulla mano e nel farmi stringere il dito, nel sentire il suo profumino di creatura appena nata...

Insomma, sono tutta instupidita da ieri, quel piccoletto capellone mi ha conquistato...



Solo una cosa... speriamo che non diventi rompiballe come il fratello :D

Maira

28 commenti:

  1. più’ impronta di un lupo chi la puo’ lasciare? ;-) U benvenuto a Gabriele e un fan…. alle infermiere cafone… se mi risponde così a mentre mia moglie e’ li per partorire le mangio la testa in un morso solo.. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Riccardo! Sai in quei momenti la preoccupazione è tanta, poi il papà del bimbo è un po' suscettibile, infatti per poco non è svenuto :/

      Elimina
  2. Sembra incredibile che anche per un evento così meraviglioso la nostra sanità pubblica debba fare ... pena (ed uso un termine molto soft rispetto a quello che vorrei dire).
    Ma la cosa più importante è che tutto sia andato per il meglio e che ora possiate godervi questa creaturina nuova di zecca.
    Fra un paio di settimane al massimo dovrebbe arrivare anche il mio primo nipotino e tu che sei fresca di queste sensazioni, puoi certamente comprendere la mia trepidazione e la mia apprensione.
    Tantissimi augurI al piccolo Gabriele.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oooh si, immagino tu sia in ansia!!! Dai, andrà tutto bene, in quei momenti bisogna essere sempre positivi, e soprattutto non bisogna concentrarsi solo sul bimbo ma anche sulla mamma...
      In bocca al lupo! Grazie!

      Maira

      Elimina
  3. Per fortuna è andato tutto bene!! benearrivato Gabriele! auguri di cuore, Gabry

    RispondiElimina
  4. E' il miracolo più miracolo che ci sia :)))

    RispondiElimina
  5. tanti tanti auguri!
    un bacione
    simona

    RispondiElimina
  6. Ciao Maira
    Vero, l'arrivo di una nuova vita è sempre una cosa meravigliosa. Per fortuna nonostante tutto è andata bene e sia la mamma che il bimbo stanno bene. Ma è un nipotino?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, è il bimbo dei cugini di Nico... :) ma con loro abbiamo un buon rapporto, usciamo insieme e ci frequentiamo, quindi è come se un po' lo fosse ;)

      Elimina
  7. Tanti auguri ai genitori e anche alla neo-zia :-)
    E un benvenuto al piccolo.

    Comunque rassicurati: io ho partorito il mio primo figlio a Milano e scortesia di medico ed infermiera a parte, la cosa si è svolta uguale: contrazioni, ossitocina, dilatazione minima e alla fine cesareo. Anzi ora che ci penso, il ginecologo mi ha fatto anche girare le balle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono proprio la zia, ma insomma un po' mi ci sento :D
      In ogni caso puoi capire sicuramente come ci si sente...
      La cosa assurda è che questi genitori hanno pagato per nove mesi e profumatamente la ginecologa, e quando mercoledì la chiamavano aveva il cellulare spento e si è fatta vedere solo ieri che era di turno.
      Questa cosa non la concepisco, se deve assistermi semplicemente quello di turno (che poi non c'è nulla di male eh) preferisco non dover pagare mese per mese!

      Maira

      Elimina
  8. Putroppo mi sa che è un po' dappertutto così, anche quando ha partorito mia sorella, certe scene che non ti dico! Comunque menomale che si è risolto tutto per il meglio!
    Ora avete un bel pupetto da coccolare! ^^ Tanti auguri a tutti voi, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh si, quante coccole!!! :)
      Si, alla fine tutto è andato per il verso giusto, e spero anche per tua sorella...

      Maira

      Elimina
  9. Oooohhh!!! Mi ero persa la nascita di Gabriele!.. Oddio, che bello! La nascita di un bambino ha sempre un che di Magico, di Miracoloso...io ancora mi sento instupidita dalla nascita dei miei, quindi ti capisco :))) BEN ARRIVATO PICCOLO GABRI! L'importante è che tutto sia andato bene, Maira...di sti tempi con la sanità non si sa mai...!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco appunto... Per fortuna è sano, bello e forte... :) Grazie!

      Maira

      Elimina
  10. La cosa più bella del mondo una nasita!!! :))
    Un bacione enorme a mamma papà e giovanottino!!!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao
    evviva il piccolo Gabriele.

    RispondiElimina
  12. Una nuova vita è sempre qualcosa di straordinario.
    Auguroni alla mamma.
    Un sorriso per la giornata.
    ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ;)
      Ancora problemi con l'ADSL???

      Maira

      Elimina
  13. Incredibile l'amore che porta la nascita di un bimbo... ho ricordato le stesse sensazioni ... paura ... dolore ansia ....la stessa routine .....ma poi passata la tempesta ...la dolcezza di quell'amore grande e incommensurabile ... auguri piccolo Gabriele ... il nome di un Angelo ce l'hai ... un abbraccio grande a nche a te dolce ragazza....
    giusi

    RispondiElimina
  14. Bella quella manina! Benvenuto Gabriele <3
    E tantissimi auguri a mamma e papa e alla nostra Maira versione istupidita... più dolce che mai !
    Ciao ;-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già di mia natura sono un po' tonta, poi con un bambino tra le braccia non ti dico... :)

      Maira

      Elimina

Lasciate un'impronta nella mia stanza!