giovedì 29 ottobre 2015

Insieme raccontiamo 2

Buonasera!

Finalmente ho scritto qualcosina per partecipare all'iniziativa mensile "Insieme Raccontiamo" organizzata da Patricia del blog Myrtilla's house...

Devo dire che è stata dura evitare tutti i post degli altri partecipanti, la curiosità era troppa, ma so già che se avessi letto un'altra storia, non mi sarebbe venuto in mente altro se non quel finale!
Quindi ho resistito.

Non prolungo il discorso, ecco l'inizio del racconto:

"Quando l'ultimo sole tramontò ad est e la prima luna sorse ad ovest col suo tutù fatto di nuvole giallastre, finalmente si alzò. Si stirò. Era ora di muoversi. Abitante della notte, si muoveva a suo agio nell'oscurità. 
Ma nel suo mondo era sempre così. Tutto al contrario. Troppo facile altrimenti."


Ecco di seguito il mio finale:

Si preparò, prese il thermos che lei gli aveva preparato ed entrò in macchina.
Faceva freddo, anche se era estate. Faceva freddo dentro.
Pensò a lei, a quel corpo abbandonato sul letto, alle lenzuola cosparse di sangue.
“Da domani non troverò più il thermos sul tavolo prima di andare a lavoro” pensò.


Maira

39 commenti:

  1. O.O mi devo preoccupare? Hai in mente qualche idea pericolosa? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo tardi, ha già ucciso :)

      Maira

      Elimina
    2. Mi raccomando, distruggi il cadavere altrimenti prima o poi torna a galla :P

      Elimina
    3. Mi raccomando, distruggi il cadavere altrimenti prima o poi torna a galla :P

      Elimina
    4. ahhhhhh anche tu replicante ....... ahahahah
      ma che è twin peaks... sento pure la musichetta .....

      Elimina
    5. Non ho mai visto Twin Peaks :/
      Comunque si, blogger coi commenti fa davvero schifo ultimamente...

      Maira

      Elimina
    6. Mi riferivo al commento di POiana circa l occultamento del corpo; ) eri piccola quando ci fu in TV

      Elimina
    7. Mi riferivo al commento di POiana circa l occultamento del corpo; ) eri piccola quando ci fu in TV

      Elimina
  2. Qualcosa al contrario c'è
    .il freddo d'estate ..e la mancanza di un sentimento di rimorso. ...un mondo al contrario in fondo.... non è che è il proseguimento di errori? ?
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo!!! Hahaha!
      Oddio, non credo! :)
      Che idee strane che ti vengono :)
      Comunque è vero, qualcosa al contrario c'è...
      Ma è assolutamente non intenzionale, sono veramente "babba" (ti ricordi il termine "babba"? :D)

      Maira

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. E chi se lo scotfa♡♡ ;-)

      Elimina
    4. Giusi ti adoro!!! :*

      Maira

      Elimina
    5. sto telefono intelligente che scrive da solo ..... lo stritolo ... era
      e chi se lo scorda <3<3 ;))

      Elimina
    6. Si capiva, tranquilla :)

      Elimina
  3. O cavolo! io il thermos glielo avrei tirato dietro, no meglio in testa un bel colpo deciso. Questa luna col tutù di nuvole giallastre ha svegliato un vero pazzo bastardo.
    Decisamente un mini racconto noir molto thriller, brava.

    RispondiElimina
  4. Ma che brava! Mi piace tantissimo il tuo finale!

    RispondiElimina
  5. Bel noir Maira!!!... mette pure quella giusta angoscia accompagnata da stupore del noir per eccellenza... ehm..non è che potremmo scrivere il seguito dove il pazzo assassino viene catturato, bastonato col suo stesso thermos e messo in prigione per sempre?... :))

    RispondiElimina
  6. siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii..........io agiungerei nel thermos il suo sangue ... per tuo vampiro depilato Regina .... ;)))

    RispondiElimina
  7. Oh oh!!!! Mister Jeckill e il Dottor Hyde!!!!!
    Maira... mi devo preoccupare?????? ahahhahaah
    Il finale è bellissimo, degno di uno scrittore di romanzi gialli.
    E poi non è vero che non c'entra niente col mio mondo alla rovescia. C'entra eccome!
    Una dolce fanciulla come te che si trasforma in un assassino efferato... se non è capovolgere tutto questo!
    Bravissima! Bacione grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha in realtà Maira è un nome di fantasia, in realtà tutta questa è una trappola per tutte voi XD

      Maira

      Elimina
    2. Quante altre volte devo scrivere "in realtà" per rendere l'idea? Porca paletta, non rileggo mai prima di pubblicare!

      Maira

      Elimina
  8. Bellissimo questo finale... il genere noir un po schizzoide ma fa impazzire! Oh ma qui tutti preoccupati per la tua salute mentale?
    Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me fa impazzire... in ogni caso fate bene a preoccuparvi :D

      Maira

      Elimina
  9. L'ho appena letto e direi che più in tema di Halloween di così....
    Bravissima!!!

    RispondiElimina
  10. uuuhh.. ho trovato una nuova Agatha?
    Oppure sei più sulla Cornwell?

    Brava brava! E ancora più brava se mi guardi Twin Peaks che è un culto.
    Ovvio che visto ora fa un po' ridere ma io me la facevo sotto all'epoca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ma non esageriamo :D
      In ogni caso non credo riuscirò mai a vederlo, sono migliaia le serie tv e i film che vorrei scaricare e guardare, ma poi non lo faccio mai...

      Maira

      Elimina
  11. Bravaaaaaaaaaaaaaaaaaa, un noir horror...mi piace :-)
    Ti ho invitata al link party di Arwen
    http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/2015/10/link-party-degli-elfi-ii-edizione.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roberta, passo subito a rispondere al tuo post ;D

      Maira

      Elimina
  12. Mairaaaaaaaaaaaaaaa, mi fai quasi paura!!!!!
    Però io adoro il genere. promossa a pieni voti!!!!

    RispondiElimina

Lasciate un'impronta nella mia stanza!